Home

27 luglio 2011

Un masso, appunti in pantone, a voce alta.


Un regalo. Ora ho un vaso di pennarelli pantoni. Non gli ho mai usati, non so il perché.
 
La prima cosa che faccio, sopra una carta inadatta, dunque sporcando dall’altro lato, è un masso.
 
che suppongo possa provenire da un luogo come questo
 
e che se ne va in giro, mimetizzandosi nei boschi.
Con i pantoni, mi dicono, si disegnano bene le case, e allora faccio una casa, la prima che mi viene in mente, quella vista in un film di  Jacques Tatì.
 
Ma per capire veramente, che cosa fare, soprattutto del masso, bisogna che me lo porti in vacanza.
 
Ci rivediamo a fine agosto!
 

26 luglio 2011

Autunno libri

 "Cosa bolle in pentola" da Topipittori









Alessandro Riccioni ed io, con CIELO BAMBINO, saremmo in bella compagnia: 
C’E’ POSTO PER TUTTI di Massimo Caccia 
L’OMINO E DIO di Kitty Crowther
PRIMAVERA ESTATE AUTUNNO INVERNO di Pittau &Gervais

13 luglio 2011

Navigando nelle piazze

Elenio Pico  del gruppo "Proyecciones de pulso"  ha invitato un centinaio di illustratori a partecipare ad una piccola "regata" che si farà in varie fontane di varie piazze di varie città d'Europa, pare che a Barcellona e a Roma siano già partite alcune (attendo foto).  La mia barchetta avrà stampato sulla vela  "ABismos".